UE – MERCOSUR, riconoscimento AEO e registrazione nel sistema REX

Sul sito della Commissione europea è stato pubblicato il testo contenente i principi dell’accordo di associazione tra UE e Mercosur (Mercato Comune Sudamericano di cui fanno parte Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay), non vincolante, che sintetizza i punti fondamentali dell’intesa raggiunta lo scorso 28 giugno 2019 a Bruxelles per la graduale liberalizzazione degli scambi commerciali di beni e servizi tra le due parti.

Analogamente a quanto previsto dagli accordi di libero scambio che l’Unione europea ha siglato con Canada e Giappone, anche l’accordo UE-Mercosur si baserà sul sistema REX e non sui certificati di circolazione EUR.

Gli esportatori unionali che, al fine di beneficiare del trattamento preferenziale all’importazione della merce nell’altra parte, desiderino compilare una dichiarazione di origine su fattura per spedizioni contenenti merce originaria di valore superiore a € 6.000 dovranno essere registrati alla banca dati REX.

Inoltre, il 13 novembre 2019, in occasione del 6° Seminario Internazionale “Programas OEA en las Américas: Gestión Coordinada de la Frontera” tenutosi a San Paolo in Brasile, i Direttori nazionali delle Agenzie delle dogane del Mercosur hanno firmato l’accordo di mutuo riconoscimento relativamente ai programmi dell’ Operatore economico autorizzato (AEO), al momento firmato dai soli quattro Stati membri (Argentina, Brasile, Paraguay, e Uruguay).

 

mercosur-ue-3